Visualizzazione di tutti i 11 risultati

Mostra filtri
Chiudi

A CAGLIARI DI DOMENICA

12,00
Sogni e Racconti di Gente Comune Quaranta persone per quaranta storie diverse. Ognuna con i propri sogni, passioni, ricordi. Ognuna libera di interpretare in maniera personalizzata la propria domenica.
Chiudi

ARRÈGULAS PO ORTOGRAFIA, FONÈTICA, MORFOLOGIA E FUEDDÀRIU DE SA NORMA CAMPIDANESA DE SA LÌNGUA SARDA

12,00
Regole per ortografia, fonetica, morfologia e vocabolario della Norma Campidanese della Lingua Sarda Il libro “Regole per ortografia, fonetica, morfologia e vocabolario della Norma Campidanese della Lingua Sarda” costituisce il frutto del lavoro realizzato dal Comitato scientifico costituito appositamente e propone la standardizzazione della varietà campidanese della lingua sarda, norma che il Consiglio Provinciale di Cagliari all’unanimità ha adottato ufficialmente il 17 marzo 2010 per tutti gli usi in lingua sarda della stessa Provincia.
Chiudi

ATOBIUS

30,00
Collana di 3 volumi Studiosi e appassionati si sono incontrati per discutere si tutte le forme di poesia improvvisata, il "cantu de sei" come viene comunemente chiamato in sardo campidanese o "sos versos a bolu" come viene chiamato in logudorese.
Chiudi

IL SEQUESTRO ROSAS

18,00
Il 6° volume della collana È il Natale del 1978. Pasqualba Rosas, studentessa diciasset- tene, figlia del noto gioielliere nuorese, e il suo fidanzato vengono rapiti in pieno centro a Nuoro. Tutta la città si mobilita per otte- nerne la liberazione e a centinaia supportano le forze dell’ordine nella ricerca dei rapiti.
Chiudi

IMPROVISENDI IN SARDA GRAMÀTICA

18,00
Cronache, dialettiche e resistenze della poesia estemporanea campidanese "La poesia improvvisata campidanese è una forma culturale di grande e rinnovato interesse. La complessità strutturale, l'elaborazione del verso, la presenza di una modalità particolare di agonismo nella performance costituisce una pratica poetica che richiede e suscita passione, competenza, concentrazione sia nell'esecuzione sia nell'ascolto. In questo lavoro l'Autore accompagna i lettori nel cuore dell'azione performativa e consente di accedere ad aspetti intimi del lavoro degli improvvisatori e al senso e agli effetti del loro poetare in pubblico.
Chiudi

L’ambiente sardo e i suoi artisti

15,00
Brevi saggi che valutano l'influenza che i luoghi d'origine, il villaggio, la campagna, hanno avuto come scintilla ispiratrice nell'arte figurativa sarda del Novecento.
Chiudi

L’EMISSARIO

20,00
Romanzo L’Emissario è la storia di due fratelli torinesi, Marina e Giorgio Casana, rispettivamente di 17 e 15 anni che in vacanza in Sardegna, mentre trascorrevano una normale giornata di mare in un isolotto della marina di Buggerru assieme a genitori e amici, vengono prelevati da sei banditi armati e mascherati e trasferiti all’Hotel Supramonte.
Chiudi

La Formazione e l’Azione dei Partiti Politici a Quartu Sant’Elena nel XX Secolo

22,00
I Partiti nel Novecento e ciò che essi hanno rappresentato, le passioni che hanno suscitato e gli ideali che hanno trasmesso.  I Partiti politici che hanno operato a Quartu Sant’Elena nell’arco di un secolo e gli avvenimenti che hanno portato il paese agricolo a diventare la terza città della Sardegna.
Chiudi

La spedizione della flotta francese contro la Sardegna

15,00
La ristampa anastatica del volume di Padre Maurizio Pugioni La spedizione della flotta francese contro la Sardegna, con un esaudiente introduzione storica e bibliografica del prof.
Chiudi

LEONORA D’ARBOREA

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 3 Il 3° volume della collana è dedicato a Leonora d’Arborea, la donna più celebre della storia sarda.
Chiudi

SU PRINTZIPEDDU

12,00
Traduzione in sardo campidanese standard di Stefano Cherchi. Edizione per la scuola con note grammaticali e lessicali e pagine di esercizi in sardo e in italiano. Molti i pregi di questa traduzione: ordito sintattico semplice, naturalezza del lessico, indicazione precisa di differenze fra sinonimi, aggiunta in nota di spiegazioni dell’uso in parole di bassa frequenza, restauro di voci genuine che si contrappongono a italianismi presenti nell’uso comune, precisazioni grammaticali per strutture irregolari nel sistema nominale o verbale, e così via.