Home » Catalogo » Libri sardi Identità

Visualizzazione di 1-12 di 52 risultati

Mostra sidebar
Chiudi

Guida alla scoperta di Aritzo e delle sue montagne

10 escursioni sul territorio

15,00
L’opera, anche in inglese, si propone di offrire uno strumento che metta in luce vicende storiche, tradi-zioni, costumi, radici sociali e culturali del territorio di Arizo.
Chiudi

VINTAGE

Rock e dintorni nella Sassari degli anni ‘80

18,00
Il rock vive a Sassari, negli anni ’80, una delle sue stagioni più intense: sulla spinta di nuovi gruppi emergenti e su iniziativa dei primi manager, il fenomeno esce dalla dimensione underground e si accredita nelle strutture cittadine più prestigiose, come il Teatro Verdi e il Teatro Civico, attirando l’attenzione dei media e di un pubblico sempre più vasto.
Chiudi

I prodotti secondari del bosco

Piante ed erbe alimurgiche, conciarie, da intreccio, mellifere, officinali e tintorie di Sardegna

20,00
L’auspicio del ritorno alla natura e al suo godimento, nelle sue più diversificate componenti, è uno dei cardini su cui si regge quest’opera e che ha animato l’Autore a scriverla
New
trigu
Chiudi

TRIGU

Lo studio dei grani storici della Sardegna attraverso l’indagine etimologica delle denominazioni locali

18,00
La Sardegna vanta una ampia varietà di grani antichi, sconosciuti ai più, che venivano coltivati in tutto il territorio isolano. L’evoluzione dell’agricoltura, anche in nome dell’innovazione tecnologica e della maggiore produttività, e a discapito della biodiversità, ha ridotto drasticamente il numero delle varietà coltivate, sostituendole con altre più redditizie. Affrontando l’argomento dal punto di vista linguistico e naturalistico, con quest’opera gli autori ci invitano a conoscere la straordinaria testimonianza identitaria fornita dalla sopravvivenza di queste varietà locali e ci ricordano la fondamentale importanza nel promuovere la salvaguardia di questo inestimabile tesoro.
New
Chiudi

PROBÒMINES

PER UNA GIUSTIZIA RIPARATIVA

16,00
Annino Mele (Mamoiada, 1951), attualmente in libertà condizionale, ha trascorso buona parte della sua vita in carcere. Pastore, bandito, da qualche decennio ha intrapreso l’attività di scrittore, rielaborando letterariamente esperienze proprie e altrui. La sua opera d’esordio è stata la propria autobiografia, Il passo del disprezzo (1996). Ha pubblicato finora: Sos camminos della differenza (2001), Mai (2005);
La sorgente dalle pietre rosse (2007), Sa grutta de sos mortos (2009) Strabismi (2009), Quando si vuole (2016), Il male dell’ergastolano (2018).
Per Alfa Editrice: Il marchio del bandito–Voglio riprendere il mio posto nella vita (2019)
New
Chiudi

IL MARCHIO DEL BANDITO

Voglio riprendere il mio posto nella vita

16,00
Il marchio del bandito è una cicatrice incisa nel corpo che resta per tutta la vita. E ancora più profonda è quella cicatrice di coloro passati alla morte pur se viventi.
Chiudi

ATOBIUS IN POESIA

10,00
Sardinnia, Europa, Mundu Mutu, Mutettu, Dexima, Chjam'è rispondi e rap L'antica tradizione della poesia sarda improvvisata, nelle sue molteplici forme, da "su mutetu" campidanese a "s'otada" logudorese, entra in contatto con le tradizioni poetiche di altri paesi: dalla poesia sudamericana al più contemporaneo rap.
Chiudi

AINAS PO SU SARDU

10,00
Materiali didattici per la lingua sarda L'insegnamento della lingua sarda illustrato da autorevoli scrittori, docenti e studiosi della lingua e del suo uso corretto.
Chiudi

SU CANTU DE SEI IN SARDINNIA – “SU MUTETU”

10,00
Un lavoro prezioso per gli studiosi e gli appassionati di poesia improvvisata o, come viene chiamata in campidanese, "su cantu de sei". "Su Mutetu", il simbolo dell'improvvisazione campidanese viene visto in una nuova prospettiva: la letteratura scritta.
Chiudi

OPERE

50,00
Cofanetto che contiene tutti i titoli di una collana L'Opera omnia di Francesco Masala, il grande poeta e scrittore che in questi ultimi sessant'anni ha fortemente influito sulla valorizzazione della lingua e della cultura sarda, con le sue opere di narrativa, di poesia, di teatro, di saggistica, molte delle quali sono state tradotte in varie lingue straniere
Chiudi

MA IO NON VEDEVO QUELLA LUNA

18,00
La breve antologia di Grazia Deledda, dal titolo “Ma io non vedevo quella luna”, è un viaggio fra le storie narrate nei suoi romanzi, un viaggio che, attraverso le vicende, i pensieri, le passioni, i tormenti, i conflitti dei personaggi, porta ad esplorare gli aspetti più oscuri e profondi dell’animo umano, che trovano nella selvaggia, antica, indomita natura sarda, emblema della vera, primordiale, natura dell’uomo, il loro specchio più intenso.
Chiudi

C’ERA UNA VOLTA… LA BANDA. ANTICHE DELIBERAZIONI… E PEZZI D’OPERA.

15,00
La tradizione bandistica della città di Quartu Sant'Elena ha origini lontane e vanta una storia complessa, per certi aspetti tormentata, per altri ricca d'umanità. Chi mai avrebbe potuto ipotizzare o solo immaginare che le tracce della singolare e sorprendente formazione potessero risalire al lontano 1854, anno della costituzione "ufficiale" della banda musicale quartese?