Fondata a Cagliari nel 1976,
ad opera del giornalista e scrittore Gianfranco Pinna
“Dobbiamo razionalizzare e rendere comprensibile al popolo sardo, oggi fuorviato dal funzionarismo dei partiti coloniali, quella intuizione di libertà che lo agita.”
Alfa Editrice diventa fin dai suoi primi esordi l’emblema di riferimento editoriale per l’ampio fermento culturale che, tra fine anni 70 e inizi anni 80, risveglia in gran parte della Sardegna un’articolata spinta indipendentistica che sfocerà poi nella formazione di una classe dirigente, partitica e di governo.
Buona lettura

Categorie Libri

Sfoglia le categorie per trovare tutti i libri pubblicati di Alfa Editrice.
Identità
  • identita-goldIdentità
  • storiaStoria
  • lingua-goldLingua
  • poesia-goldPoesie
  • categoria-contemporaneo-menu-goldContemporaneo
  • ragazzi-goldRagazzi
  • collane-goldCollane
Chiudi

STORIA DEL TEATRO SARDO

12,50
Biblioteca dell'Identità : Vol. 1 Questa "Storia del teatro sardo" è nata dalla necessità di una "ricerca" per verificare la tesi, fatta anche a livello accademico, sulla inesistenza di una produzione teatrale sarda e, dunque, sulla inutilità di una sua storia. In realtà, la "ricerca" ha portato al reperimento di duecentoquaranta testi teatrali di autori sardi.
Chiudi

S’ISTORIA (CONDAGHE IN LIMBA SARDA)

10,00
Biblioteca dell'Identità : Vol. 2 Una cronaca in forma di racconto del "Villaggio Sardegna" dalla fine della prima guerra mondiale all'avvento dell'industrializzazione pertrolchimica, cioè gli ultimi settant'anni della nostra storia, scritta da un testimone oculare: il poeta e scrittore Francesco Masala.
Chiudi

S’ANNU DE SU MESSAJU – L’ANNO DEL CONTADINO

25,00
Su tempus chi passat- Il tempo che passa : Vol. 1 Una collana dedicata alla Sardegna, che raccoglie sistematicamente un vasto materiale di testimonianze, di studi, di memorie su aspetti di una cultura sommersa, su persone, fatti, cose di un mondo che scompare. Su Tempus chi passat, "quasi a scandire l'umano dramma esistenziale nel tempo che passa, nel mistero del palpito effimero: il caduco che si ripete eternamente nell'infinito pulsare della vita cosmica".
Chiudi

SA MEXINA/LA MEDICINA – IS OMINIS DE MEXINA/I GUARITORI

30,00
Su tempus chi passat- Il tempo che passa : Vol. 2 Il secondo volume della collana Su tempi chi passat - il tempo che passa tratta un aspetto fondamentale e tra i più misteriosi della cultura sarda: "sa Mexina", la medicina tradizionale e i guaritori. Un fantastico viaggio in lingua sarda, con traduzione in italiano, dei segreti della medicina tradizionale e dell'antico mestiere del guaritore, i riti, il linguaggio, la Fede.
Chiudi

LA QUESTIONE NAZIONALE SARDA

15,00
Biblioteca dell'Identità : Vol. 3 L'argomento del libro è di grande attualità
Chiudi

STORIA DELL’ACQUA IN SARDEGNA

10,00
Biblioteca dell'Identità : Vol. 4 Il quarto volume della Biblioteca dell'identità tratta della gestione, dagli albori della civiltà nuragica sino ai giorni nostri, del bene più prezioso al mondo: l'acqua.
Chiudi

FEDERALISMO, AUTONOMIE, NAZIONALITÀ

10,00
Biblioteca dell'Identità : Vol. 5 Contributo critico nell'ambito del dibattito in corso, con riferimento privilegiato ai suoi sviluppi in Sardegna soprattutto sul rapporto tra federalismo e minoranze etnico-nazionalitarie e su autonomismo e indipendentismo.
Chiudi

TERRA MADRE

50,00
Acque piante e animali di Sardegna Terra madre è una raccolta di tre capolavori dell'eccellenza editoriale sarda: Francesco Masala, Paolo Pillonca e Antonangelo Liori, dai titoli: - Sorella acqua - Salviamo dal fuoco le bacche di corbezzolo - Quel gioco incantato di cervi e mufloni.
La lingua siamo noi, la nostra terra, la nostra identità.

POITA IN SARDU?

Poita in sardu? È questa la domanda.
La lingua siamo noi, la nostra terra, la nostra identità.
La lingua e l’identità non costituiscono soltanto un valore e un diritto fondamentale, ma sono anche una opportunità economica.
Lingua, cultura e territorio sono la base dello sviluppo delle più grandi aziende di successo internazionale, dall'enogastronomia, allo sport, al turismo.
Il periodico
Sa Republica Sarda
Sa Republica Sarda fu il naturale epilogo di oltre due anni di incontri, confronti e dibattiti promossi da Gianfranco Pinna a Cagliari e a Sassari, a Nuoro e in Gallura con giornalisti, intellettuali e militanti coinvolti nel progetto e animati da una forte tensione politica e sociale.

Il primo direttore responsabile del giornale fondato da Alfa Editrice fu Gianfranco Pintore e la sede San Sperate.

Il periodico
Sardinna
Alfa Editrice pubblica inoltre riviste culturali e libri di narrativa e saggistica etnica. Un grande successo è stata la rivista bilingue, SARDINNA, cultura e identidade, supplemento quadrimestrale di Sa Republica Sarda, formato magazine, in carta patinata. SARDINNA, è scritta da autorevoli studiosi, professori universitari, giornalisti e si avvale della collaborazione delle Università, delle Associazioni, degli Archivi, delle biblioteche della Regione Sarda.
Sfoglia i libri sardi in offerta e scegli il libro che fa per te.
Novità
Chiudi

IL MARCHIO DEL BANDITO

Voglio riprendere il mio posto nella vita

16,00
Novità
Chiudi

IN DEFENSA DE SA LINGUA MAGGIORITARIA DE SA SARDINIA

GRAMMATICA DE SA LINGUA SARDA

12,00
Chiudi

ATOBIUS

30,00
Chiudi

IL SEQUESTRO ROSAS

18,00

Sa Republica Sarda Blog

Qui trovi i più recenti articoli scritti nella categoria “Sa Republica Sarda”

Calendario eventi e manifestazioni

Vuoi sapere dove si trova la prossima manifestazione o pubblicazione del libro? Accedi al calendario dei eventi ed attività.

Alfa Blog

Qui trovi i più recenti articoli scritti nella categoria “Alfa Blog”