Sa poesia improvisada campidanesa

SECONDA PUNTATA DEL CORSO WEB SULLA POESIA IMPROVVISATA CAMPIDANESE

Seconda puntata del corso web video in sardo campidanese dedicato alla poesia improvvisata campidanese, tenuta da Andrea Mameli, cultore dell’argomento e autore del libro “Improvisendi in sarda gramàtica” edito da Alfa Editrice.

La poesia improvvisata campidanese è una forma d’arte caratteristica del sud Sardegna rimasta immutata nelle generazioni, custode dunque delle conoscenze culturali e linguistiche.

La sintassi, la terminologia, la fonetica della poesia improvvisata è stata la struttura utilizzata dal comitato scientifico per la redazione della “Norma campidanesa della lingua sarda” nel libro ARRÈGULAS PO ORTOGRAFIA, FONÈTICA, MORFOLOGIA E FUEDDÀRIU DE SA NORMA CAMPIDANESA DE SA LÌNGUA SARDA.

In questo corso Andrea Mameli illustra le peculiarità e le regole della forma d’arte de “su mutetu longu” (struttura, appunto, della poesia campidanese), la storia e le differenze dalla poesia improvvisata logudorese “su mutu” e “sa repentina”.

Buon Ascolto!

Sa poesia improvisada campidanesa2. Is cantadoris e sa strutura de su mutetu longu
Seconda puntata della rubrica condotta da Andrea Mameli sulla poesia improvvisata campidanese
ALFA EDITRICE

Su di ALFA EDITRICE

Fondata a Cagliari nel 1976, ad opera del giornalista e scrittore Gianfranco Pinna, Alfa Editrice diventa fin dai suoi primi esordi l'emblema di riferimento editoriale per l'ampio fermento culturale che, tra fine anni 70 e inizi anni 80, risveglia in gran parte della Sardegna un'articolata spinta indipendentistica che sfocerà poi nella formazione di una classe dirigente, partitica e di governo.

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *