Cherchi Stefano

Stefano Cherchi è nato a Mogoro (OR) nel 1959. È medico, cardiologo ambulatoriale presso le ASSL di Sanluri e Cagliari. Studioso fin dagli anni 70 della lingua sarda, nel 1987 ha vinto il 1° premio per la traduzione in sardo al Concorso Letterario di Calangianus e nel 2005 ha avuto una menzione d’onore per un racconto al Concorso Letterario Amsicora di Prosa Sarda di Bolotana.

Nel 2005/06 ha conseguito il master in “Approcci Interdisciplinari alla Didattica del Sardo” all’Università di Cagliari con la tesi "Cumpudu numèricu de sa Limba Sarda Comuna, bariedadi prus logudoresa che de mesania. Consìgius de acontzus e arricamentus pro dda fai acostai a su campidanesu" e nel 2007/08 vi è stato docente esterno incaricato della disciplina “Linguistica sarda e traduzione di testi in sardo”.

Ha fatto parte dei Comitati Scientifici che hanno pubblicato le "Arrègulas po ortografia, fonètica, morfologia e fueddàriu de sa Norma Campidanesa de sa Lìngua Sarda" (Alfa Editrice 2009) adottate ufficialmente dal Consiglio Provinciale di Cagliari per tutti gli usi in lingua sarda della stessa Provincia, e il "DFC - Dizionario Fondamentale del Campidanese - Fueddàriu Cabuderresu" (Grafica del Parteolla 2011).

Nel 2010 ha pubblicato il libro "Is primus milli fueddus in sardu / Sas primas milli allegas in sardu", Alfa Editrice, un mini-dizionario illustrato per bambini per il primo apprendimento del lessico di base del sardo. Nel 2013 ha pubblicato sia in versione cartacea (per "ilmiolibro.it") che in e-book per Amazon la traduzione in sardo-campidanese della "Salomé" di Oscar Wilde. Nello stesso anno per il Comune di Mogoro ha curato il progetto “Arrogus de arregordus e de cultura mogoresa” e pubblicato il libro di registrazioni dei racconti d'infanzia e giovinezza di 55 vecchi del paese: “In Mòguru, a is tempus notus…”, PTM 2013.

Nel 2017 ha pubblicato per Alfa Editrice "Su Printzipeddu", traduzione in sardo-campidanese de "Le petit prince" di Saint-Exupéry, edizione per la scuola con note lessicali e grammaticali ed esercizi in sardo e italiano.

È Coordinatore del Collegio Scientifico dell’ “Acadèmia de su Sardu onlus”, dal 2010 tiene un blog in lingua sarda, allo scopo di divulgare elementi di medicina, e soprattutto di cardiologia preventiva, creando un lessico scientifico moderno in sardo: http://stevinicherchi.wordpress.com, e dal 2017 collabora al blog collettivo http://www.bideas.org, "bideas po su sardu de oi e de cras".

Relatore in vari convegni riguardanti le problematiche del bilinguismo e docente di corsi di sardo presso l'UNITRE (Università delle Tre Età) di Mogoro, è fortemente interessato a collaborare con altri insegnanti per progettare e produrre libri di didattica del sardo per le varie classi delle scuole primarie.

Stèvini Cherchi

Stèvini Cherchi est nàsciu in Mòguru (OR) in su 1959. Fait su dotori cardiòlogu ambulatoriali me is ASSL de Seddori e Casteddu. Studiosu giai de is annus 70 de sa lìngua sarda, in su 1987 at bintu su 1u prèmiu po sa furriadura in sardu a su Cuncursu Literàriu de Caragnani (OT) e in su 2005 at pigau un'arremoni de onori pu unu contu a su Cuncursu Literàriu Amsicora de Prosa Sarda de Bolòtana (SS).

In su 2005/06 at pigau su maistàrgiu in “Approcci Interdisciplinari alla Didattica del Sardo” in s’Universidadi de Casteddu cun sa tesi "Cumpudu numèricu de sa Limba Sarda Comuna, bariedadi prus logudoresa che de mesania. Consìgius de acontzus e arricamentus pro dda fai acostai a su campidanesu" e in su 2007/08 ddoi at fatu su docenti incarrigau de sa matèria “Linguistica sarda e traduzione di testi in sardo”.

At pigau parti a is Comitaus Scientìficus chi ant pubricau is "Arrègulas po ortografia, fonètica, morfologia e fueddàriu de sa Norma Campidanesa de sa Lìngua Sarda" (Alfa Editrice 2009) afilladas ofitzialmenti de su Consillu Provintziali de Casteddu po totu is impreus in lìngua sarda de sa Provìntzia matessi, e su "DFC - Dizionario Fondamentale del Campidanese - Fueddàriu Cabuderresu" (Grafica del Parteolla 2011).

In su 2010 a pubricau su lìburu "Is primus milli fueddus in sardu / Sas primas milli allegas in sardu", Alfa Editrice, unu fueddarieddu pinturau po pipius po su primu imparu de su lèssicu de fundòriu de su sardu. In su 2013 a pubricau siat in paperi (po "ilmiolibro.it") siat in e-book (po Amazon) sa furriadura in sardu-campidanesu de sa "Salomé" de Oscar Wilde. In su pròpiu annu po su Comunu de Mòguru s'est pigau incuru de su progetu “Arrogus de arregordus e de cultura mogoresa” e pubricau su lìburu de arregistraduras de is contus de pipiesa e gioventudi de 55 bècius de bidda: “In Mòguru, a is tempus notus…”, PTM Editrice.

In su 2017 at pubricau po Alfa Editrice "Su Printzipeddu", furriadura in sardu-campidanesu de "Le petit prince" de Saint-Exupéry, editzioni po sa scola cun nodas lessicalis e gramaticalis e fainas in sardu e italianu.

Est Cordinadori de su Boddeu Scientìficu/Collèziu Issientìficu de s’ “Acadèmia de su Sardu onlus”, de su 2010 atendit a unu blog in lìngua sarda, cun sa tenta de spainai elementus de mexina e pruschetotu de cardiologia preventiva, fraighendi unu lèssicu scientìficu modernu in sardu: http://stevinicherchi.wordpress.com, e de su 2017 fait parti de su blog colletivu http://www.bideas.org, "bideas po su sardu de oi e de cras".

Arrelatadori a cumbènnius chi pertocant is problemas de su bilinguismu e docenti de cursus de sardu po s'UNITRE (Universidadi de is Tres Edadis) de Mòguru, est interessau meda a agiudai àterus maistus e professoris a progetai e produsi lìburus de didàtica de su sardu po is classis diferentis de is scolas primàrgias.

Rimani aggiornato su offerte ed eventi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Sempre informati sulle ultime novità, sarai sempre aggiornato sulle nostre offerte, sui nostri prossimi eventi, sui nostri autori, su tutte le iniziative e molto altro ancora.

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci.

COME POSSO CONTATTARVI?

Se hai delle domande da fare o vuoi richiedere informazioni, o semplicemente esprimere le tue opinioni, usa il pulsante sottostante.

MODULO DI CONTATTO

INFO CONTATTI

mailbox

via Mercadante 1 09045,
Quartu Sant'Elena (CA)

phone_touchpad

Tel. +39 3478797902

Se hai delle domande da fare o vuoi richiedere informazioni, fare proposte e segnalazioni, o semplicemente esprimere le tue opinioni, puoi farlo compilando i seguenti campi.
Tutti i campi contrassegnati con * sono obbligatori

Home » Prodotti » Cherchi Stefano (Stèvini Cherchi)

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

Mostra filtri
Chiudi

SU PRINTZIPEDDU

12,00
Traduzione in sardo campidanese standard di Stefano Cherchi. Edizione per la scuola con note grammaticali e lessicali e pagine di esercizi in sardo e in italiano. Molti i pregi di questa traduzione: ordito sintattico semplice, naturalezza del lessico, indicazione precisa di differenze fra sinonimi, aggiunta in nota di spiegazioni dell’uso in parole di bassa frequenza, restauro di voci genuine che si contrappongono a italianismi presenti nell’uso comune, precisazioni grammaticali per strutture irregolari nel sistema nominale o verbale, e così via.
Chiudi

IS PRIMUS MILLI FUEDDUS – SAS PRIMAS 1000 ALLEGAS IN SARDU

20,00
Una raccolta di oltre mille vocaboli presentati nelle due macrovarianti della Lingua Sarda, scritti utilizzando le regole della normalizzazione grafica anche per superare polemiche e settarismi che servono solo ad alimentare scetticismo e divisioni, in un momento in cui serve invece l’unità e la concordia di tutti per proseguire la battaglia per il bilinguismo.
Chiudi

ARRÈGULAS PO ORTOGRAFIA, FONÈTICA, MORFOLOGIA E FUEDDÀRIU DE SA NORMA CAMPIDANESA DE SA LÌNGUA SARDA

12,00
Regole per ortografia, fonetica, morfologia e vocabolario della Norma Campidanese della Lingua Sarda Il libro “Regole per ortografia, fonetica, morfologia e vocabolario della Norma Campidanese della Lingua Sarda” costituisce il frutto del lavoro realizzato dal Comitato scientifico costituito appositamente e propone la standardizzazione della varietà campidanese della lingua sarda, norma che il Consiglio Provinciale di Cagliari all’unanimità ha adottato ufficialmente il 17 marzo 2010 per tutti gli usi in lingua sarda della stessa Provincia.