Home » Catalogo

Visualizzazione di 1-12 di 20 risultati

Mostra filtri
Chiudi

GRATZIA DELEDDA

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 1 Il 1° volume della collana è dedicato a Gratzia Deledda; un omaggio alla scrittrice nel settantesimo anniversario della sua morte e l’ottantesimo anno dell’attribuzione del Nobel.
Chiudi

ANTONI GRAMSCI

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 4 Il 4° volume della collana è dedicato a Antoni Gramsci, sicuramente il Sardo più rappresentativo del primo Novecento.
Chiudi

ANTONI SIMON MOSSA

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 5 Il 5° volume della collana è dedicato a Antoni Simon Mossa, il padre del moderno nazionalismo sardo. Viene ricostruita la vita e le opere del grande intellettuale e il suo impegno politico, civile e professionale in favore della Sardegna e del suo Popolo, la sua battaglia permanente per la lingua sarda e per l’affermazione e la pratica del Bilinguismo
Chiudi

SIGISMONDO ARQUER

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 11 L'11° volume della collana è dedicato a Sigismondo Arquer. Cagliaritano di nascita, europeo di cultura, sospettato di eresia luterana, pur proclamandosi sempre innocente, subì una detenzione e un processo lunghissimo (sette anni) e fu sottoposto a varie torture fino alla sentenza finale del 22 dicembre 1570, quando fu condannato ad essere arso vivo sul rogo a Toledo in Spagna.
Chiudi

MONTANARU

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 13 Il 13° volume della collana è dedicato a Montanaru, considerato, unanimamente, il più grande poeta in lingua sarda.
Chiudi

EGIDIO PILIA

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 14 Il 14° volume della collana è dedicato a Egidio Pilia di Loceri. A 22 anni si laurea in Giurisprudenza a Cagliari e, qualche anno dopo, in Filosofia. A poco più di trent’anni pubblica, “L’autonomia sarda.
Chiudi

GRATZIA DORE

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 15 Il 15° volume della collana è dedicato a Gratzia Dore, poetessa e scrittrice di Olzai. È un personaggio poco conosciuto. Eppure la sua storia, politica e culturale merita di essere resa nota a tutti i sardi.
Chiudi

LE RAGIONI DELL’INDIPENDENTISMO

10,00
La lotta del Popolo Sardo per la Liberazione Nazionale e la Giustizia Sociale “Quando un popolo non ha i poteri di autogovernarsi e decidere il suo avvenire esso perde non soltanto la libertà collettiva e comunitaria, ma anche quella individuale.”
Chiudi

S’ISTORIA (CONDAGHE IN LIMBA SARDA)

10,00
Biblioteca dell'Identità : Vol. 2 Una cronaca in forma di racconto del "Villaggio Sardegna" dalla fine della prima guerra mondiale all'avvento dell'industrializzazione pertrolchimica, cioè gli ultimi settant'anni della nostra storia, scritta da un testimone oculare: il poeta e scrittore Francesco Masala.
Chiudi

GIUSEPPE DESSÌ

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 12 Il 12° volume della collana è dedicato a Giuseppe Dessì, lo scrittore con le profonde “radici” a Villacidro, dove vive gran parte della sua infanzia.
Chiudi

LEONORA D’ARBOREA

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 3 Il 3° volume della collana è dedicato a Leonora d’Arborea, la donna più celebre della storia sarda.
Chiudi

ARRÈGULAS PO ORTOGRAFIA, FONÈTICA, MORFOLOGIA E FUEDDÀRIU DE SA NORMA CAMPIDANESA DE SA LÌNGUA SARDA

12,00
Regole per ortografia, fonetica, morfologia e vocabolario della Norma Campidanese della Lingua Sarda Il libro “Regole per ortografia, fonetica, morfologia e vocabolario della Norma Campidanese della Lingua Sarda” costituisce il frutto del lavoro realizzato dal Comitato scientifico costituito appositamente e propone la standardizzazione della varietà campidanese della lingua sarda, norma che il Consiglio Provinciale di Cagliari all’unanimità ha adottato ufficialmente il 17 marzo 2010 per tutti gli usi in lingua sarda della stessa Provincia.