Home » Catalogo

Visualizzazione di 1-12 di 19 risultati

Mostra sidebar
Chiudi

TERRA MADRE

50,00
Acque piante e animali di Sardegna Terra madre è una raccolta di tre capolavori dell'eccellenza editoriale sarda: Francesco Masala, Paolo Pillonca e Antonangelo Liori, dai titoli: - Sorella acqua - Salviamo dal fuoco le bacche di corbezzolo - Quel gioco incantato di cervi e mufloni.
Chiudi

SAPORI DI SARDEGNA

50,00
E' un invito a riscoprire e conoscere la cucina dei sardi.  E’ un viaggio cioè attraverso il tempo alla scoperta dei piccoli e grandi “segreti” culinari di paesi e città della Sardegna, con un profilo completo ed esauriente della cucina dei sardi:  dai pregiati prodotti dei formaggi e del grano duro, ai vini, all’olio d'oliva, alle squisite carni, alla frutta e alle verdure, al miele, allo zafferano, ai dolci tradizionali, ai funghi e alle speciali confezioni del pane, delle paste e delle specialità gastronomiche...
Chiudi

ARTIS E FAINAS – MESTIERI E ATTIVITÀ

20,00
Su tempus chi passat- Il tempo che passa : Vol. 3 Nel volume terzo Artis e fainas (Mestieri e attività) sono descritti o raccontati antichi mestieri e singolari attività, molti dei quali oggi scomparsi.
Chiudi

A CAGLIARI DI DOMENICA

12,00
Sogni e Racconti di Gente Comune Quaranta persone per quaranta storie diverse. Ognuna con i propri sogni, passioni, ricordi. Ognuna libera di interpretare in maniera personalizzata la propria domenica.
Chiudi

EMILIO LUSSU

25,00
Trent'anni dopo Un ritratto inedito di Emilio Lussu a trent'anni dalla sua scomparsa. Armungia, il suo paese, lo ha onorato con un importante convegno che ha visto riuniti studiosi come Nereide Rudas, Leonardo Sole, Francesco Casula, Gianfranco Contu, Giuseppe Caboni, Eliseo Spiga, Eugenio Orrù, Renato Soru e il sindaco di Armungia Antonio Quartu.
Chiudi

GRATZIA DELEDDA

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 1 Il 1° volume della collana è dedicato a Gratzia Deledda; un omaggio alla scrittrice nel settantesimo anniversario della sua morte e l’ottantesimo anno dell’attribuzione del Nobel.
Chiudi

LEONORA D’ARBOREA

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 3 Il 3° volume della collana è dedicato a Leonora d’Arborea, la donna più celebre della storia sarda.
Chiudi

ANTONI GRAMSCI

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 4 Il 4° volume della collana è dedicato a Antoni Gramsci, sicuramente il Sardo più rappresentativo del primo Novecento.
Chiudi

ANTONI SIMON MOSSA

10,00
Omines e feminas de gabbale: Vol. 5 Il 5° volume della collana è dedicato a Antoni Simon Mossa, il padre del moderno nazionalismo sardo. Viene ricostruita la vita e le opere del grande intellettuale e il suo impegno politico, civile e professionale in favore della Sardegna e del suo Popolo, la sua battaglia permanente per la lingua sarda e per l’affermazione e la pratica del Bilinguismo
Chiudi

I VIAGGIATORI ITALIANI E STRANIERI IN SARDEGNA

20,00
Nel corso dei secoli, storici, viaggiatori, letterati: da Cicerone e Dante a Smyth e Valery, da De Balzac e Cattaneo a Delessert, Mantegazza e Vuillier, da Corbetta, Lawrence, Wagner a Le Lannou e altri, hanno scritto sui Sardi e la Sardegna. I loro giudizi sono stati per lo più falsi e infamanti; per altri, come i viaggiatori seicenteschi e settecenteschi, sono resoconti di viaggio sulle condizioni generali dell'isola.
Chiudi

IMPROVISENDI IN SARDA GRAMÀTICA

18,00
Cronache, dialettiche e resistenze della poesia estemporanea campidanese "La poesia improvvisata campidanese è una forma culturale di grande e rinnovato interesse. La complessità strutturale, l'elaborazione del verso, la presenza di una modalità particolare di agonismo nella performance costituisce una pratica poetica che richiede e suscita passione, competenza, concentrazione sia nell'esecuzione sia nell'ascolto. In questo lavoro l'Autore accompagna i lettori nel cuore dell'azione performativa e consente di accedere ad aspetti intimi del lavoro degli improvvisatori e al senso e agli effetti del loro poetare in pubblico.
New
Chiudi

Il sequestro Cicalò

Il tentato sequestro Pinna e altri rapimenti ipotizzati

16,00
L’Autore,  Ettore Angioni, già Procuratore Generale della Repubblica di Cagliari, Pubblico Ministero nel processo, racconta l’esperienza vissuta unitamente al collega Luigi Lombardini, dell’Ufficio Istruzione del Tribunale di Cagliari, nel portare a dibattimento i responsabili dei molteplici fatti delittuosi nel più gravoso, importante e delicato processo contro la delinquenza organizzata che mai sia stato celebrato in Sardegna.